Thymectomized rats, treated with thymic homogenate, reject skin homografts

Abstract

La introduzione, nel ratto timectomizzato alla nascita, di omogenati di timo prelevato a neonati dello stesso ceppo, pur se ripetuta un numero molto limitato di volte, appare atta ad influenzare lo sviluppo immunologico dell'animale che riacquista la capacità di rigettare gli innesti di cute.

DOI: 10.1007/BF02145280

2 Figures and Tables

Cite this paper

@article{Buscarini1964ThymectomizedRT, title={Thymectomized rats, treated with thymic homogenate, reject skin homografts}, author={Luigi Buscarini and Gabriella Varallo Bedarida and Paolo Marandola}, journal={Experientia}, year={1964}, volume={20}, pages={696-697} }