Nella soffitta di Adolfo Albertazzi: la scoperta di un archivio dimenticato

@inproceedings{Zazzaroni2016NellaSD,
  title={Nella soffitta di Adolfo Albertazzi: la scoperta di un archivio dimenticato},
  author={Annarita Zazzaroni},
  year={2016}
}
Il saggio si occupa dell'archivio letterario privato di Adolfo Albertazzi, conservato in una sua casa, Villa Sillarola, a Castel San Pietro dell'Emilia (oggi Castel San Pietro terme). In tale archivio, studiato per la prima volta, le carte non sono ordinate ne tanto meno catalogate; esse sono conservate in grossi bauli nella soffitta della villa e di fatto non sono aperte alla consultazione. Il fondo archivistico comprende carte manoscritte e a stampa di opere, lettere (oltre 300), fotografie… CONTINUE READING